Pubblicato il Bando per i nuovi percorsi ITS nelle Scienze della Vita: BiomedTECH / BioqualTECH

BiomedTECH – Tecnico superiore per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi 

Area Tecnologica: NUOVE TECNOLOGIE DELLA VITA
Ambito: Produzione di apparecchi, dispositivi diagnostici e biomedicali

Profilo professionale in esito al corso
Il “Tecnico superiore per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi.” opera nell’ambito della ricerca, progettazione, sviluppo e produzione dei dispositivi biomedicali, apparecchi e kit per la diagnosi, la terapia e la riabilitazione. Garantisce la qualità, la conformità e la sicurezza di sistemi e dispositivi. Interviene nella pianificazione e organizzazione di processi di produzione, gestisce le specifiche tecniche che devono essere soddisfatte per assicurare il funzionamento del prodotto. Segue l’iter per ottenere la conformità e le certificazioni dei prodotti. Effettua collaudi, assistenza tecnica, monitoraggio postvendita collaborando alla promozione e alla commercializzazione dei prodotti.

Sede: Firenze
Per tutte le informazioni:

BioqualTECH – Tecnico superiore per il sistema di qualità di prodotti e processi a base biotecnologica    

Area Tecnologica: NUOVE TECNOLOGIE DELLA VITA
Ambito: Biotecnologie Industriali e Ambientali
Profilo professionale e prospettive occupazionali
Il “Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica” opera nel contesto che studia, ricerca, sviluppa la produzione di molecole del settore chimico-farmaceutico. Può essere impiegato in vari ruoli professionali seguendo la formulazione di prodotti applicando metodi e processi tradizionali e/o innovativi.  Partecipa alla pianificazione, realizzazione, gestione e controllo di progetti, processi, attività e impianti. Agisce nel rispetto degli standard di qualità e delle normative internazionali, comunitarie e nazionali che disciplinano i comparti:  chimico,  chimico-farmaceutico e biotecnologico. Può essere impiegato in vari ruoli professionali, contribuendo alla corretta applicazione di standard e procedure di produzione, partecipando sia alla scelta e all’approvvigionamento delle materie prime sia alla validazione del processo e verificando la funzionalità degli impianti. Collabora nell’applicazione delle normative internazionali, comunitarie e nazionali che regolamentano l’attività del comparto. Fornisce supporto alle attività volte ad acquisire le autorizzazioni necessarie per l’immissione sul mercato dei prodotti. Può trovare impiego nelle piccole- medie e grandi aziende del settore chimico- farmaceutico, alimentare, ambientale. Può lavorare inoltre in società di consulenza e come libero professionista.
Sede: Siena
Per tutte le informazioni: